da: http://www.terninrete.it/Notizie-di-Terni/terni-ast-incredibile-morselli-si-presenta-al-presidio-di-viale-brin-

Incredibile Lucia Morselli. L’amministratore delegato di AST si è presentata, questa notte, intorno alle 00,45,  al presidio di viale Brin. Lei e l’autista, senza  nessuna scorta. E’ scesa tranquillamente e si è avvicinata  al gruppo di lavoratori che stazionavano al lato della strada.  ” Come state? “\…\

La risposta più sincera sarebbe stata:. “staremmo meglio senza di te!”

Sospetto che era ubriaca, non si rendeva bene conto di quello che faceva e diceva!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

23 ottobre 2014

Oggi è venuta Anna, sono andato dal dentista devo tornare giovedì prossimo.
Dopo sono andato al Centro Cesure ed ho sbirciato il giornale: il sindaco di Terni si è finalmente svegliato (sull’AST), ha pure minacciato il boicottaggio, sarà che tira il vento delle elezioni regionali.

22 ottobre 2014

Oggi è venuto Paolo, ho fatto la barba e colazione, poi sono andato a fare ginnastica, dopo sono andato al Centro Cesure ed ho letto il giornale: un’accusa, mossa dai sinacati, a questo governo, è di non curarsi dei pensionati (l’ho detto: a Renzi interessa il grosso dell voto!).

21 ottobre 2014

Oggi è venuta Isabella, ho fatto la doccia poi, dopo colazione, sono andato al Continente, al bar ho letto il giornale: ci stava scritto “il movimento come la lega vuole cacciare gli immigrati” ma non mi sembra proprio, infatti la frase incriminata riguardava i clandestini
Il PD a Terni ora si batte per l’assistenza indiretta (sono contento ma non mi vengano a dire che l’hanno sempre detto).

20 ottobre 2014

Oggi è venuto Paolo, dopo barba e colazione, sono andato a fare ginnastica, dopo sono andato al Centeo Cesure ed ho letto il giornale: Renzi promette 800.000 posti di lavoro, mi fa venire in mente Berlusconi che ne aveva promessi 1 milione.
Ancora letti in corsia (nell’ospedale di Terni) credo che l’unicasoluzione è far andare i pazienti meno gravi a casa e far girare gli infermieri a domicilio.

19 ottobre 2014

stamattina mi è venuto a prendere don Fernando, mi ha portato a Messa, io ho preparato questa frase:

Dicendo: rendete a Cesare quel che è di cesare, ha in pratica esortato ad essere onesti. Siamo sempre onesti?

Dopo sono tornato a casa ed ho partecipato allo JOTI

I cittadini si sono rotti.

Voci precedenti più vecchie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 604 follower