22 settembre 2014

Stamattina è venuto Paolo. sono tornato per la prima volta, dopo la pausa estiva, in palestra, dopo sono andato al Centro Cesure ed ho letto il giornale: nel PD ci sta maretta, Renzi ha accusato la minoranza di essere sorda al cambiamento (mi sembra che lui per cambiamento intenda “abbracciare i valori della destra”) forse hanno ragione, si parla di scissione.

21 settembre 2014

Oggi è domenica ed è venuto donFernando per portarmi alla messa, siccome non poteva venire Ana mi ha riportato su Carlo, Per la messa ho preparato questa frase:

Gli ultimi saranno i primi, troppo spesso ci troviamo di fronte a delle persone che giudichiamo ultimi senza dargli nessuna possibilità

20 settembre 2014

Oggi è vanuto Paolo, dopo colazione sono andato al Continente, al bar ho letto il giornale: Renzi come    Berlosconi! Con la differenza che stsvolts l’indacato è il padre, viene il dubbio che è diventato presidente del consiglio per coprire il padre, tanto più che c’è diventato in maniera anomala (senza voto).

19 settembre 2014

 Stamattina è venuta Isabella, ho fatto la doccia e dopo colazione sono andato al Continente, al bar ho letto il giornale: parlano degli stipendi della polizia, sono d’accordo che debbano essere adeguati, però se non viene preso in considerazione chi non può lavorare perchè disabile, si rischia di aumentere il malumore dal basso e incrementare i rischi per le forze dell’ordine.

Alba Adriatica 11-13/8/2014

mi è finalmente arrivato il resioconto di Alba Adriateca

Diario di un week end ad Alba Adriatica

Oggi 11 settembre 2014 comincia la grande avventura. Tutti al mare!

Sto aspettando Luciano e Sergio che mi passino a prendere,dopo aver raccolto Maria Laura, Carlo, Fefi, Viviana, Ennio, Ilaria e Rossana. Vedo il nostro pulmino e… non ci crederete, ma davanti, vicino all’autista c’è un salvagente a forma di paperetta. Comincia con una risata il nostro lungo week end ad Alba Adriatica.

L’idea è partita un po’ di tempo fa da una richiesta ripetuta da parte di Carlo che, scrivendo sul suo computer, ha espresso il desiderio di andare al mare. Così si è sviluppato il nostro progetto e, dopo una ricerca su internet, abbiamo scelto di andare allo Sporting di Alba; scelta che si è rivelata ottima perché l’albergo è bello, si mangia bene, è fronte mare e il personale è molto gentile.

Dunque, tornando alla partenza, dopo aver caricato i bagagli, anche la valigia armadio di Maria Laura, passiamo a prendere il nostro presidente Raffaele. Fatta una breve sosta nelle vicinanze di Ascoli, ci siamo diretti ad Alba. Imboccato un sottopassaggio, abbiamo rischiato di abbassare il tetto del pulmino di mezzo metro, tornati indietro, finalmente, senza altri imprevisti siamo arrivati a destinazione.

Sistemati nelle camere, siamo scesi per il pranzo; il nostro gruppo è piuttosto vivace e sicuramente questa nostra esperienza ha portato qualcosa di nuovo anche agli altri. Dopo il riposino pomeridiano siamo andati a visitare Alba, fatto schopping (comprato il bikini per Viviana), e poi, a cercare una chiesa per salutare la nostra Madre Celeste.

Il mattino seguente tutti al mare: il job ha consentito a tutti di raggiungere la spiaggia e le piscine e, dopo attenta valutazione, di scendere tutti in acqua. Carlo, circondato da tre barellieri, Viviana presa in braccio da Salvatore, Ennio accompagnato da Sergio, Ilaria, Maria Laura, Rossana e Fefi guidate da Laura e Maria Rita. Quando tutti erano in acqua e sguazzavano felici ci siamo sentiti degli eroi.

La sera poi, musica e ballo in allegria, tranne Ennio che dormiva sulla sedia. Abbiamo fatto il trenino come a Capodanno, Maria Laura ha Ballato un lento romantico con il nostro presidente e Luciano con una Fefi bravissima ballerina.

Ora sta piovendo, ma non importa, siamo nella Hall dell’albergo a chiacchierare ed a consumare thé e biscotti. Nel frattempo abbiamo chiesto ai nostri amici le loro impressioni sulla vacanza; tutti si sono detti entusiasti ed hanno espresso il desiderio di ripetere questa esperienza. Viviana ha raccontato che ha conosciuto la nostra associazione attraverso Alberta, “la postina”, che l’ha accompagnata a Loreto per la prima volta. E’ felice di venire con noi e mentre scrivo c’è Ilaria che mi stringe la mano.

Concluderemo questa giornata con la Santa Messa, soddisfatti di stare tutti insieme nel nome di Maria.

Domani pomeriggio ripartiremo soddisfatti di questa nuova esperienza e certi di aver reso felici, oltre ogni aspettativa, i nostri amici.

Laura

17 settembre 2014


Stamattina è venuto Paolo, ho fatto la barba e dopo colazione sono andato al Continente, al bar ho letto il giornale: oggi Berlusconi incontrerà i sindacati di polizia, largheggerà con le promesse (più difficile che le manterrà).
La, possibile, chiusura dell’AST ha probabilmente provocato, anche, un incidente mortale. L’imprenditore morto (secondo gli esperti) poteva essere spinto dall’incertezza per il futuro, a non considerare le norme di sicurezza.

io con la squadra di wollei

Voci precedenti più vecchie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 599 follower