30 aprile tris

da rassegna.it: Sicurezza sul lavoro / Testo unico, le Regioni bocciano Sacconi
Il decreto correttivo al Testo unico sulla sicurezza sul lavoro elaborato dal ministro del Welfare Maurizio Sacconi non piace alle Regioni. Tutte, con l’esclusione della Lombardia e dell’Abruzzo, hanno infatti bocciato ieri in sede di Conferenza delle Regioni il testo proposto dal governo, esprimendo un parere negativo. Tra le motivazioni addotte ci sarebbe l’invasione delle competenze regionali. Il presidente della Conferenza, Vasco Errani, ha spiegato che il parere negativo si concentra principalmente sugli articoli 2 bis e 10 bis del provvedimento. “Andiamo avanti, ovviamente”, ha detto Sacconi al termine dell’incontro: “Le Regioni di centrodestra –ha aggiunto – si esprimeranno in modo diverso, vedrete”. Il senatore del Pd Paolo Nerozzi auspica che “adesso Sacconi corregga il tiro”. Dello stesso avviso la Fiom, come riferisce il segretario nazionale Giorgio Cremaschi: “È una decisione importante che ci conforta nella mobilitazione che abbiamo messo in campo per impedire che questa norma (la ‘salva-manager’, ndr) passi. A questo punto, ci attendiamo che il governo faccia effettivamente decadere l’articolo 10 bis
 
 
Sacconi spera che "giocando in casa" avrà partita vinta, spero che l’emisfero destro del cervello funzioni bene!

30 aprile bis

Da il Messaggero: ROMA (30 aprile) – Silvio Berlusconi ha detto di voler promuovere presto ministro Michela Vittoria Brambilla, attuale sottosegretario al turismo. Lo ha annunciato lo stesso presidente del Consiglio, secondo quanto riferito da fonti governative, nel corso del Consiglio dei ministri….
(malignità) gli avrà prestato particolare attenzione

30 aprile 2009

Stamattina sono andato a fare ginnastica, poi sono andato al centro Cesure ho comprato dei gancetti (sono per quadri ma mi serviranno per il cellulare) poi, al bar ed ho letto il giornale:  francamente non capisco la visione del PDL che, manda in Europa tutte belle ragazze (forse ha una visione distorta di … public relationJ) .

Una cosa è certa: non rappresenta la media delle donne lavoratrici!

29 aprile tris

Silvio Berlusconi per convincere la moglie le ha fatto vedere le foto delle candidate al parlamento europeo ma credo che si sia dato la zappa sui piedi, sono tutte targate Bologna – Napoli BO-NA
eccone una

29 aprile biss

da rassegna,it:
Riguardo alle nuove regole per i Centri d’identificazione ci sono alcune modifiche rispetto al testo originario: la permanenza sarà prevista per 30 giorni rinnovabile per altri 30, i successivi due prolungamenti (di 60 giorni l’uno) dovranno essere autorizzati dal giudice di pace. Quanto all’obbligo di denuncia per i medici degli immigrati irregolari che si rivolgono al sistema sanitario per curarsi, per ora la Lega ha dovuto fare un passo indietro. Ma non è escluso che l’idea non venga riproposta in futuro
ci saranno buone probabilità che, gli immigrati irregolari non si facciano curare (per non farsi scoprire) ed oltre ad un evidente rischio per se stessi, nel caso di malattie contagiose sarannoo delle "mine vaganti"

29 aprile 2009

Oggi è un lungo mercooledì, stanno dando molti segnali tranquillizzanti per la febbre suina ma, proprio perchè sono molti possono scatenare (o scateneranno) il panico, con il calo della spesa nel settore suino (penso che accadra una cosa simile alla mucca pazza).
Tra Silvio Berlusconi e Veronica si stanno mettendo, pure, le liste per le candidature europee (troppe donne, attrici e attricette che in qualche modo deve occupare) tra poco richiamerà, per il salvataggio coniugale, il fido Apicella

28 aprile bis

Non bisogna drammatizzare sulla febbre suina ma, forse Berlusconi esagera un pò: (da repubblica) Dati meno eclatanti sul contagio (7 morti contro 152), con un invito a sviluppare tutte le difese. Stato di emergenza in California. 64 casi negli Usa. Confermati quelli in Gb e N.Zelanda. Berlusconi: "Nessun pericolo"
Ovvio abbiamo il SuperBerlusconi

Voci precedenti più vecchie