31 maggio

Oggi sono andato a fare ginnastica, poi ho lasciato la macchina al corso e sono andato a piazza Tacito dove danno un orientamento al lavoro ma, gli unici orientamenti che mi hanno dato sono verso le cooperative sociali (come dire: lo sapevo da solo☺).

Poi sono andato da Piero a dare una scorsa al giornale.

Annunci

30 maggio

Oggi sono andato prima alle poste (per sapere se era vera la mail che prometteva soldi per la visita di un sito ma, era una fregatura☺).

Poi sono andato in comune per caldeggiare l’ingresso nella cabina di regia del partito democratico di alcuni disabili.

Dopo sono andato da Piero dove ho letto il giornale: il governo accusa il colpo, del tracollo nelle amministrative, al nord ma, intende procedere e confida sul tempo☺

29 maggio

Oggi sono andato a fare ginnastica, con Natalia, poi (dato che piove☺) sono andato al pianeta dove ho letto sul giornale (scroccato a Dante) i risultati delle elezioni amministrative, nel nord si è avvantaggiato il centrodestra penso che chi fa una buona politica per i disabili, attirerà un mare di voti (tra gli stessi disabili, i parenti e quelli delle associazioni) il partito democratico è avvertito☺

28 maggio

Stamattina sono andato con Silvia al Chico Mendes per chiedere se posso andare a prendere il sole mi ha detto, Stefano che, non c’è problema☺.

Poi sono andato da Piero a leggere il giornale, c’era riportata un’intervista al cardinal Bagnasco, francamente mi ha fatto rivalutare Bagnasco, ha fatto un elogio al presidente della repubblica  che ha dimostrato come non si fermi davanti ai colori politici.

Invece ho avuto l’impressione che abbia fatto un discorso mirante alla discesa in campo politico, S. Pezzotta☺

26 maggio

Oggi sono andato al bar arcobaleno (prima che si trasferisse Tonino, ci andavo spesso) ci sono dovuto andare a piedi, di proposito.

Lì ho letto il giornale, c’è stato un omicidio che, ha messo a nudo come la violenza incombe (sempre) sull’Umbria, era una donna, giovane moglie che, sarebbe stata per la terza volta, madre (aveva una bambina nel grembo).

Stasera i rocciatori faranno una manifestazione in piazza del popolo, si arrampicano e scendono dalla torre della biblioteca.

25 maggio

Oggi sono andato, con Natalia, al pianeta, dove ho letto il giornale: Montezemolo ha parlato di politica in crisi (ovviamente) il discorso è stato accolto freddamente da Prodi, mentre Berlusconi gli ha dato la paternità politica.

È stato accolto con entusiasmo dal mondo industriale (ma credo che l’entusiasmo era rivolto al passaggio in cui ha parlato di troppe tasse alle imprese)

24 maggio

Oggi è giovedì stamattina sono andato a fare ginnastica, poi sono andato da Piero a leggere il giornale (a scrocco).

A Napoli continua l’emergenza rifiuti ed è aggravata dal fatto che vengono bruciati (con la produzione di diossina), però non mi sento di criticare i napoletani.

È comprensibile come la rabbia si sia trasformata in disperazione e, il modo più veloce che, vedono per eliminare quelle montagne di rifiuti, è bruciarli.

La disperazione non fa pensare al futuro ma, sono oppressi dal problema contingente e non possono avere una visione a largo respiro, anche, perché se fanno i respiri troppo larghi … aumenta la puzza!

Voci precedenti più vecchie