30 aprile 2016

Oggi è venuto Paolo, dopo barba e colazione sono andato da Manuelita a portarle dei pantaloni (da allargare), poi sono andato al Continente nel supermercato ho  fatto spesa, poi sono andato al bar ed ho letto il giornale: Renzi esulta per il calo della disoccupazione ma, viene (nettamente) smentito dal Cardinal Bagnasco che, parla di lunghe file di disocc upati che chiedono aiuto alle parrocchie

29 aprile 2016

Oggi è venuta Isabella, ho fatto la doccia poi sono andato al Continente, al bar ho letto il giornale: Renzi mi risulta ambiguo con la sua scelta di Verdini (che è in odore di poltrona), tra l’altro Verdini mi sembra un pò opportunista, non so se a Renzi porterà fortuna.

28 aprile2016

Oggi è venuto Massimiliano, dopo colazione sono andato al Continente, al bar ho letto il giornale: l’Austria vuole fare l’ennesima barriera. una rete al Brennero (si vede che sta in odore di vincita alle elezioni il leader di estrema destra), poi quel che è peggio vuole mandare poliziotti nel territorio italiano!

27 aprile 2016

Oggi è venuto Paolo, sono andato a fare ginnastica, poi al Centro Cesure ho letto il giornale: un altro del PD indagato, erano troppo impegnati a vedere dove lavorano i grillini per vedere la  gramigna in casa (mo diranno che sono stato iscritto al PD, perchè ho fatto l’autista da La Bella (ovviamente prima dell’incidente) ho portato le giovanili della ternana, il sindaco è un azionista, l’attuale sindaco è del PD, morale … sono un militante del PD.

26 aprile 2016

Oggi è venuta Isabella (torna anche oggi), ho fatto la doccia e dopo colazione sono andato al Continente, al bar ho letto il giornale   (del gentile Dante): Renzi ha detto che la politica non deve più essere sottomessa alla magistratura ma, non mi sembra che lo sia mai stata, visto che le leggi le fa la politica!

24 aprile 2016

Oggi mi è venuto a prendere, come tutte le domeniche, il gentile don Fernando per portarmi alla messa, avevo preparato questa frase:

Oggi si parla di Amore, come Gesù esorta i discepoli ad amarsi tra loro, il nostro segno distivo, facciamo che sia: l’amare il prossimo
dopo sono rivenuto a casa (accolto da Irina)

Voci precedenti più vecchie