29 novemre 2008

Stamattina è venuta Silvia e sono andato subito al continente.

Dopo essere passato a salutare Michela, sono andato al bar ed ho letto il giornale: era stato smentito il politico di destra (non ricordo chi, mi sembra La Russa) che, aveva detto che nel terrorismo sarebbero stati contenti dell’elezione di Obama, infatti poco dopo sono arrivate delle minacce (l’ho scoperto oggi).

Ora a sinistra stanno cercando un leader al posto di Veltroni (ecco un’altra differenza tra sinistra e destra: i primi cambiano leader ma la tradizione del partito resta quella, i secondi cambiano il nome al partito ma il leader resta sempre … BerlusconiJ).

Annunci

28 novembre 2008

Stamattina è venuta Anna, dopo aver fatto la doccia e colazione sono andato all’assesorato alle politiche sociali per prendere l’e-mail: politiche.sociali@comune.tr.it poi sono andato al continente, al bar ho letto il giornale: Obama mi sembra un buon presidente ma, ha detto delle parole che mi piacciono poco (mi ricorda BushJ), ha detto che bisogna distruggere il terrorismo.

Sono d’accordo che bisogna distruggerlo ma mettendolo come priorità gli si da importanza e per restare in cima alle priorità colpirà ancora!

27 novembre 2008

Stamattina è venuta Silvia non sono andato a fare che non c’era (sospetto che si sia ammalata Laura) allora sono andato al continente, dopo essere passato a salutare Michela ho letto il giornale: buttano la colpa, dell’attuale crisi finanziaria, sull’ingordigia americana che, credo, Bush e il partito repubblicano, hanno  contribuito ad alimentare.

Berlusconi, con il suo invito a consumare, si è messo sulla stessa lineaJ.

Anche la “social card”, penso, che sia un invito a consumare (tanto pagano gli italianiJ)

26 novembre 2008

Stamattina è venuta Simonetta (e mi ha fatto la barba), dopo sono subito andato al continente, anche perché in questo periodo è difficile parcheggio al centro, nonostante il permesso per disabili

(oltretutto lo occupano spesso quelli che non ne hanno diritto e non c’è mai un vigileL!).

Al continente ho letto il giornale: viene detto (Berlusconi “docet”) e ripetuto agli italiani di spendereJ.

È inutile, però, esortare a spendere se non si fanno esche appetitose e questo (credo) si ottiene dando almeno l’illusione di poter spendere, quindi aumentando il valore del denaro (non svalutandolo)

25 novembre 2008

Stamattina è venuta Anna, dato che pioveva, dopo aver fatto la doccia sono andato direttamente al continente, dove ho letto il giornale: cercano un responsabile, del crollo nella scuola e la morte dello studente ma, dovrebbero essere cercate, le responsabilità, nei tagli nella scuola.

I presidi si trovano a gestire delle spese superiori al loro “budget”  e la prima cosa, per riuscire nella quadratura dei conti, è diminuire la spesa per la sicurezza (sperando che non succeda nienteJ).

Da quello che ho letto, ci sono molte aspettative dal nuovo presidente degli Stati Uniti (forse un po’ troppeJ), mi chiedo, però, perché avevano rieletto Bush?

24 novembre 2008

Stamattina è venuta Silvia e sono andato a fare ginnastica, dopo sono andato da Piero ed ho letto il giornale: Berlusconi parla di fatalità, per la morte dello studente ma, credo che abbiano a che fare i tagli per la scuola (è un’implicita ammissione che, la preside abbia detto di una recente ispezione e i tecnici hanno  sancito: “tutto bene”, forse per i parametri stabiliti dal governo andava tutto beneJ).

Però un fatto mi ben sperare: la Gelmini ha detto che i fondi vengono destinati all’handicap (certo che se si “crepa” a scuola, però ci sta il maestro di sostegno che ti consola è tutta un’altra cosaJ!)

23 novembre 2008

Stamattina sono andato a messa con Maurizio, non ho visto scout perché stavano all’assemblea regionale penso che l’argomemto più interessante sia il numero delle zone da stabilire.

Io penso, al contrario di quello che pensavo prima, che le zone debbano essere numerose, addirittura, per le città grandi (PG, TR. Orvieto , Spoleto)  sia bene che ci sia una zona per città, di modo che le coca possano essere seguite senza che gli incaricati debbano “scapicollarsiJ

Voci precedenti più vecchie