31 agosto bis

Da Il Messaggero: Feltri replica così: «Abbiamo un documento che prova un fatto, se il fatto non è vero Boffo lo smentisca offrendo i suoi documenti ai giornali».
Mi sembra assurdo che deve dare la prova d’innocenza (semmai è il contrario) e poi è già stato appurato che il documento è falso, quindi che deve provare?
Annunci

contatore

31 agosto 2009

Stamattina è venuta Roberta sono andato da Piero ed ho letto il giornale: la vicenda di Boffo (direttore di avvenire) su cui sono usciti degli articoli diffamanti (che poi si è visto: scaturiti da un’informativa falsa) sul Giornale diretto da Feltri (di proprietà di Paolo BerlusconiJ).

Questo episodio è la dimostrazione, eclatante, di come le accuse rese pubbliche (anche se false) possono rovinare una persona.

Hai voglia di querelare dopoJ

30 agosto 2009

Oggi sono andato a Borgo Cerreto, avevo portato i libri e … li ho usati (poco ma un po’ ho  studiatoJ)

29 agosto 2009

Stamattina è venuta Simonetta sono andato alla COMTEL (da Leo) per sentire del masterizzatore – lettore lo viene a montare lunedì.

Poi sono andato al Continente e al bar ho letto il giornale: il cavaliere querela Repubblica, la querela andrebbe regolarizzata perché così è un mezzo dei potenti per intimorire i più deboli.

Chi non si sentirebbe intimorito di fronte ad una querela di un milione di euro?

Ho il dubbio che la popolarità, di Berlusconi, tra i cattolici, sia in declino.

Con l’articolo sul Giornale, contro Boffio (il direttore di Avvenire), si è gia giocato la cena della PerdonanzaJ

organizzato da Grillo

28 agosto 2009

Stamattina è venuta Anna dopo aver fatto la doccia sono andato al Continente, al bar ho letto  il giornale: mi sembra che Berlusconi si stia allontanando, clamorosamente dai “partner” europei, infatti sia Sarkozi (il presidente francese) che Putin (l’ex presidente russo) non andranno alle celebrazioni di Gheddafi e il presidente del consiglio italiano si porta pure appresso le frecce tricoloriJ

Voci precedenti più vecchie