31 gennaio

Oggi che è mercoledì, sono andato all’università, a lezione di economia politica, ho scoperto che Luca, lo studente che mi fra leggere gli appunti, era venuto con me alla Polvese

30 gennaio

Oggi ‘è venuta Natalia sono andato dapprima in biblioteca poi da Piero dove ho letto il giornale: Berlusconi ha smentito ogni ipotesi di successione, smentendo anche se stesso.

Ha detto che lui resterà (in barba a Fini☺), prima avevo dei dubbi sulla sua voglia di protagonismo (alimentati dalle sue dichiarazioni su un possibile successore) ma, ora ogni dubbio è … fugato☺

29 gennaio

Oggi è lunedì ed è venuta Silvia, sono andato da Piero dove ho letto il giornale, mi ha lasciato perplesso la storia di un uomo che è morto perché i sanitari hanno detto che non potevano lasciare la guardia medica, in effetti dopo c’era riportata la distanza dal nosocomio era di circa 1 chilometro (credo) che il comportamento di quei medici sia stato corretto (se nel frattempo arrivava un caso di emergenza, potevano dire, “ma loro dove erano”) il dubbio però resta per il fatto che è morto!

Si sta facendo anche molto rumore sulle unioni di fatto, io la vedo che al di fuori della famiglia non si devono fare altre entità, ma è giusto dare dei diritti a chi vive delle unioni diverse☺.

28 gennaio

oggi è una lunga domenica, sono andato a messa con il mio amico Maurizio, ho visto Natalia (a messa) quando sono tornato a casa ho studiato un po’ gli appunti sul dopo pranzo (ora) ho dato una scorsa al giornale, sulla 1° pagina del messaggero c’è un articolo che difende l’inappellabilità dei processi, la vedo un po’ complicata, infatti se è giusto e sacrosanto non continuare a tartassare i poveri “Cristi” è altrettanto giusto poter ancora colpire i furfanti ma, se sui due piatti della bilancia ci stanno il povero “Cristo” vessato e l’industriale furfante (fatte le somme) è meglio che la passa liscia questo ultimo

 

27 gennaio

Oggi è venuta Simonetta (è sabato), sono andato un attimo in biblioteca e poi da Piero dove ho letto il giornale: Berlusconi ce l’ha con Prodi perché quest’ultimo continua a pestargli (giustamente) i piedi☺ sulle televisioni, non a caso quando Berlusconi era al governo i provvedimenti in favore di mediaset si sprecavano☺

26 gennaio

oggi sono andato allo sportello del cittadino, poi siccome pioveva sono andato, con Natalia, al piqaneta

25 gennaio

Oggi sono andato con Silvia all’università, per sentire se vale l’esame di inglese che ho dato all’ISEF mi daranno risposta ctra un po’ di giorni.

Poi sono andato al pianeta e, dopo aver salutato Michela ho letto il giornale: il senato americano (con, anche un voto repubblicano) ha bocciato la sua proposta di mandare rinforzi maniera corposa) in Iraq.

Io ne sono contento, anzi, ho anche un sospetto: che sia consigliato da chi ha delle industrie belliche in america e, sarò maligno, indagherei se Bush ha dei legami con le industrie belliche☺.

Gli americano si preoccupano (a ragione) dei (mi sembra) dei 3.000 morti ma se invece di mandare contingenti militari (che per loro natura portano o evocano la morte) avessero mandato contingenti di civili che, si fossero occupati di ricostruire l’IRAQ,  non credo che avrebbero trovato tutta quella ostilità☺,

Voci precedenti più vecchie