29 e 30 aprile

 

29 aprile

Oggi è domenica, un giorno lungo ma, almeno è stato accorciato dal fatto che sono andati a messa.

Dopodomani (martedì) sarà festa ma quello si prospetta un giorno lunghissimo.

30 aprile

Oggi è lunedì sono andato con Silvia prima in comune poi da Piero dove ho letto il giornale: ci stavano riportate della missiva col proiettile ricevuta da Bagnasco, dell’arresto delle due ragazze ricercate per l’omicidio nella metropolitana di Roma.

Sull’asilo in provincia di Roma dove sarebbero stati perpetrati gli abusi sui bambini, questo fatto mi lascia perplesso: da un lato mi sembra difficile che i bambini hanno inventato tutto, d’altro canto però mi sembra strano che nessuno si sia accorto di niente, forse la verità è una via di mezzo: le maestre hanno frainteso qualche libro di pedagogia che, diceva del rapporto dei genitori nudi con i figli e i bambini (come è tipico) hanno ampliato con la fantasia!

Annunci

28 aprile

Oggi sono andato con Simonetta prima in biblioteca, poi da Piero, dove ho letto il giornale, parlava di Milano.

Nel quartiere cinese ci sono state due uccisioni di giovani, il vicesindaco (leghista) di Milano parla di delitto annunciato (riferendosi ai recenti tumulti) e di tensioni interne alla comunità ma, chi ha provocato queste tensioni, se non l’amministrazione?

27 aprile

Oggi venerdì è venuta Natalia sono stato in biblioteca ma ho cercato Lorella che non c’era, dopo sono andato da Piero dove ho letto il giornale.

L’attenzione è tutta focalizzata sulle elezioni francesi, quasi che ne vogliano trarre degli auspici  (buoni o cattivi ma la ricerca è focalizzata sui buoni☺) sul panorama politico che si delineerà in Italia!

Ogni formazione politica ne ha tratto conclusioni positive!   

26 aprile

Oggi sono, con Silvia, a fare ginnastica poi sono andato al pianeta dove il gentile Dante mi ha regalato il giornale.

L’attenzione è tutta tesa verso le elezioni francesi, dove, uno degli esclusi, PARIGI Il candidato centrista escluso dal ballottaggio, François Bayrou, non ha dato indicazioni di voto ai suoi elettori tra il gollista Sarkozy e la socialista Royal: «Sono dei cittadini liberi di fare la loro scelta».

Però ha anche detto che dirò per chi non votare e dato che i candidati sono due, se la matematica non è un’opinione …☺

24 aprile

Oggi sono stato a fare ginnastica con Natalia, poi volevo andare da Tonino che, stava in piazza coi telescopi.

Dietro la biblioteca, mi si sono rotti gli occhiali, allora sono andato a casa a prendere i vecchi, poi sono andato da Tonino, gli ho detto del tipo che mi ha scritto (Natale) mi ha chiesto se li mettevo in comunicazione, oggi pomeriggio gli ho scritto

23 aprile

Oggi che è lunedì sono arrivato, con Silvia, un attimo in comune, poi sono andato da Piero a leggere il giornale, mentre stavo leggendo ho conosciuto una ragazza che, abita qui vicino e, dato che conosce la LIS si è detta disponibile a venirmela ad insegnare.

Sul giornale ho letto (ne è focalizzata l’attenzione)  delle elezioni francesi, la sfida finale del ballottaggio è tra un candidato socialista (anzi una candidata) e, in leggero vantaggio, un candidato di destra.

I partiti italiani (sia di destra che di sinistra☺) ne traggono buoni auspici☺

21 aprile

Oggi sono andato da Tonino poi da Piero dove ho letto il giornale: Prodi ha detto che alla fine cel mandato si farà da parte (dovrebbe nascere il partito democratico e, servirà un nuovo leader),  ci sono Veltroni e Dalema che per ora sono uniti (dal  lavoro per fare il partito) ma al momento della scelta del leader probabilmente saranno contrapposti e si lanceranno il guanto di sfida☺.

Io  semmai tifo per Veltroni che vedo come il nuovo che avanza (Dalema me sa vecchio☺)

Voci precedenti più vecchie