31 luglio

Domani è il mio compleannoJ.

Ieri cercando “Berliscood” ho visto altre favole allora per dare soddisfazione alla mia presunzioneJ le pubblico:

 

QUANDO VENNE LA PAURA

Tanto e tanto e tanto tempo fa c’era un bambino la cui piu’ grande paura, era affrontare tutte le mattine la maestra della scuola.

Passo’ il tempo e venne la fine dell’anno e con essa i tanto temuti esami, vi lascio immaginare chi aveva paura della maestra, il miraggio delle vacanze estive, in particolare il campeggio, un po’ offuscavano la paura degli esami.

E venne il giorno della paura, cioe’ degli esami!

La cosa che lo colpi’ fin dall’inizio era l’assoluta serenita’ che regnava, aveva sempre pensato ad una atmosfera da incubo, in cui gli esaminatori erano una specie di diavoli con i tridenti minacciosi, invece erano delle simpatiche persone, che si portavano i panini per fare colazione (come aveva visto fare tutti i giorni ai suoi compagni).

Aiutato da quel clima sereno quasi da famiglia felice, arrivo’  alla fine degli esami, manco a dirlo che fu promosso ed ando’ all’agognato campeggio.

Pero’ in fondo gli dispiaceva lasciare quei professori, proprio ora che li aveva visti sotto un’altra luce, come degli amici che capiscono le tue difficolta’ e sono pronti a darti una mano!

Una alla volta!

30 luglio

Oggi è domenica.

Sentendo parlare dell’indulto e del ricatto che ha posto la CDL mi è venuta in mente questa favola.

È un po’ vecchiotta ma illustra un certo modo di pensare:

 

            Berloscood

Nell’italica foresta (politica) aveva (anzi ha) preso il sopravvento un cavaliere (nero) che consigliato dai suoi fedelissimi (specialmente quel vichingo tutto verde) penso’ di utilizzare il motto di Robin Hood (prendere ai ricchi per dare ai poveri) ma, si sa le traduzioni (specie dall’inglese all’italiano, che e’ al contrario) fanno brutti scherzi infatti e’ diventato rubare ai poveri per dare ai ricchi!

Questo di conseguenza portera’ ad una serie di contraddizioni.

Per esempio il cavaliere (credendo di seguire l’esempio di Robin Hod) vuole annullare l’incontro per i paesi poveri (il vertice FAO) mentre vuol mantenere quello per lo scudo (che francamente mi resta difficile capire in difesa di chi?),

Forse se usassero quei (tanti) soldi per combattere la fame nel mondo, invece di combattere un nemico che uccide per fame!!!!!!!!!!!!\

 

29 luglio

Oggi è sabato, il primo sabato senza mia sorella, mi sta venendo tutta la tristezza, tutta assieme!

28 luglio

Ieri mattina presto è morta mia sorella Monica oggi si fa il funerale, ho preparato un testo da leggere:

Monica mia sorella

Monica mi viene in mente quando, ai tempi in cui hai fatto la sfilata, eri piena di vita e, scherzando, hai paventato la morte, sembrava così lontana che, è stato naturale scherzarci!

Mi è venuta in mente una frase: "Diciamo pure che la libertà è qualcosa di vago. La sua assenza non lo

> è!" –

> Rodrigo Rey Rosa

Con al posto di libertà Monica infatti, quando c’eri era difficile notarti (non era tuo stile metterti in evidenza) ma ora che non ci sei più, la tua mancanza pesa come un macigno!

Non so che dire sono sconvolto mi resta difficile pensare che non ci sei più.

Quando uso la macchina che era stata tua mi viene e, mi verrà spontaneo chiamarla “la macchina di Monica”.!

Mi viene dea dire una sola cosa: perché?

Mentre scrivo non mi sono ancora reso conto che non vedrò più Monica!

Non hai neppure avuto la soddisfazione di goderti gli ultimi tempi, li hai passati chiusa in camera, unica soddisfazione era quella persona gentile di Maurizio che, è sempre venuto a trovarti e (immagino) che tutta la tua giornata fosse vissuta veramente solo quando veniva lui!

Monica per chi comprerò i pupazzetti ora?

Mi mancherà la sorellina ed anche a papà e mamma mancherà la figlia.

Addio Monica!

 

 

26 luglio

Oggi sono andato a prendere il sole (mica l’ho preso tutto, ne ho lasciato un po’J).

Oggi si è aperta la conferenza per la pace in Medio Oriente ma temo che sarà solo una sfilata di Vip, mancano i principali interessati (la Siria e gli altri)

Martedì 25 luglio

Oggi sono andato in palestra con Natalia, poi da Froscianti per sollecitare le pedane ma non c’era devo tornare oggi pomeriggio!

Devo pensare ad un gioco da suggerire a Simonetta per la festa del figlio, ho pensato che potrebbe fare una specie di caccia al tesoro con delle domande che possono essere:

1.   il progresso conquista tutti, anche gli animali fanno marketing, quale è  quell’animale che si fa pubblicità quando fa le uova?

La gallina che mentre cova fa coccodè!

 

 

24 luglio

Oggi è lunedì 24 luglio 2006 ma è venuta Simonetta, sono andato a prendere il sole.

Tornato a casa ho trovato Claudio di Formia.

Ieri durante la messa il prete, prendendo spunto dal vangelo, ha detto che i governanti devono fare gli interessi di tutti, non solo di qualcuno, a me è venuto in mente che l’indulto farà comodo a Previti.

Poi pensandoci ho concluso che si farà comodo a Previti ma toglierà dalle tribolazioni molte persone e quindi anche se fa un’opera ingiusta verso uno non si possono bloccare tanti (per uno).

Il sospetto però è che la salvezza di molti sia per salvare quello uno ma è lo scotto da pagareJ

Voci precedenti più vecchie