30 e 31 (fine) 2008

Ieri non funzionava:

Stamattina è venuta Anna ho fatto un po’ tardi perché ho fatto la doccia poi ho tagliato i capelli.

Quindi sono andato subito al continente dove il gentile Dante mi ha lasciato il giornale: il figlio di Dipietro ha dato le dimissioni dal partito ma Forza Italia ha da ridire (penso che sia analogo al comportamento dei bambini che dicono sempre di no! Lo chiameremo Forza NoJ oppure il partito del signor No, memore del famoso signor No di rischiatutto memoriaJ).

Uscendo sono passato da Michela c’era anche Rita.

Il simbolo dell’anno sono le scarpe tirate, da un giornalista, a Bush (chi ne trae vantaggio è la fabbrica che come pubblicità ci ha guadagnato, infatti gli italiani che sono sempre seguaci delle mode, avrebbero pensato di tirarle a Berlusconi, in sede europea avrebbero discreta pubblicità, l’unica cosa è che le marche che si sono fatte avanti sono … troppeJ)

31

Stamattina è venuta Simonetta, sono andato al continente dove ho letto il giornale: il Vaticano, su decisione del Papa, ha deciso di non assumere automaticamente le leggi italiane (come finora era accaduto),  dato che molte leggi sono contro la sua morale (prevedo che ci  saranno dei transfughi per abortire, dato che negli ospedali italiani non chiedono le generalità), prevedo … tempi duri per gli abitanti dello stato VaticanoJ.

È stato accusato Bush di aver trascurato la situazione in medio Oriente, si aspetta Obama come il salvatore, anche l’Italia si sveglierà nei confronti di Berlusconi (veramente già ha iniziato ha svegliarsiJ),

l

Annunci

29 dicembre 2008

Stamattina è venuta Silvia sono andato al continente ed ho letto il giornale: le prese di posizione americana sono la dimostrazione, evidente, dei due diversi modi di pensare tra il presidente uscente, Bush (che è un guerrafondaioJ) e quello prossimo all’insediamento, Obama, infatti secondo il primo è una giusta difesa, il secondo (per me, limitandosi nelle dichiarazioni), vuole riportare la pace sui territori.

Dopo sono venuto viaJ

28 dicembre 2008

Stamattina stavo ancora a Borgo Cerreto (ero andato su giovedì), nei nostri progetti dovevamo venire giù stasera ma poi a cominciato a nevicare per paura di restare bloccati, volevamo venire via stamattina ma siamo rimasti bloccati fino ad ora di pranzo.

Abbiamo mangiato (paniniJ) poi finalmente siamo riusciti a partire.

Per l’esame di sociologia (che devo dare) ci sta un capitolo dedicato ai blog, dice che non devono, necessariamente, essere giornalieri purché siano interessanti, tutto … il contrario del mioJ

27 dicembre 2008

Il giorno di Natale sono venuto a Cerreto ho trovato Maurizio coi genitori, ho anche provato a studiare ma con scarso successoJ.

Ora proverò a mettere questo documento sul  mioi blog da Cerreto … vediamo!

RIUSCITO

24 dicembre 2008 (vigilia di natale)

Oggi è venuta Simonetta dopo aver fatto la barba, sono andato al continente, ho fatto gli auguri a Michela e sono andato al bar a leggere il giornale: ci sta in bella mostra il fatto che Dipietro è immischiato (alla lontana, è il figlio che ha fatto cose neppure di rilevanza penaleJ).

Mi sembra che stiano facendo “l’assalto alla diligenza” e la diligenza è Dipietro, stanno tirando fuori tutti gli “altarini” (anche se sono già stati spiegati [come la vecchia storia della mercede]), non trovando appigli su di lui cercano il figlio.

Buon Natale

            E

Buon annoJ

23 dicembre 2008

Stamattina è venuta Anna, sono andato a trovare Laura poi siccome era tardi sono andato al centro Cesure, al bar ho letto il giornale: Dipietro secondo il corriere della sera, è implicato (alla lontana) con l’inchiesta napoletana (però mi viene il dubbio che ci sia una regia occulta che, lo voglia incastrare, ora da fastidio politicamenteJ)

22 dicembre 2008

Stamattina è venuta Silvia, sono andato in comune a fare gli auguri, ho incontrato Cesira e la nipote (Silvia).

Dopo sono andato al continente ed ho letto il giornale: Obama vuole ristrutturare la sanità, in America, penso, però, che ne dovrebbe cambiare la mentalità.

Sto leggendo un libro ambientato in America e mi ha impressionato il fatto che uno che, era andato al pronto soccorso per un morso di serpente avrebbero prima controllato la tessera sanitaria e poi l’hanno soccorso, probabilmente ha esagerato il narratore maJ …!

In Italia nonostante la malasanità non sarebbe avvenuto.

Voci precedenti più vecchie