28 giugno 2016

Sta avvenendo un terremot dopo la brexit, è una piggia di accuse che si traducono in richieste di dimissioni. E’ stato chiesto di lasciare a Corbyn Una larga maggioranza di deputati del Labour ha votato per la sfiducia al leader Jeremy Corbyn. Ne dà notizia Sky News, che sottolinea comunque che la votazione non è vincolante per il capo dell’opposizione. Poi anche a Junker (dall’huffpost)
“Non sono né stanco né malato. Combatterò fino al mio ultimo respiro per un’Europa unita e migliore”. Con queste parole – pronunciate durante la sessione plenaria straordinaria del Parlamento europeo sulla Brexit – il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker allontana le indiscrezioni, provenienti soprattutto dalla stampa tedesca, su una sua presunta sostituzione – Insomma la brexit sta facendo dei sconquassi, la consolazione è che forse l’Italia ci guadagnerà: (dall’huffpost) Più passano i giorni dal referendum britannico del 23 giugno, più diventa chiaro che per Roma la Brexit è un’opportunità. Con diverse sfaccettature. Nell’era dell’addio della Gran Bretagna all’Europa, l’Italia siede al tavolo con Parigi e Berlino, finalmente nella sala di comando dell’Ue. Grazie allo shock della Brexit sull’Ue,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: